84079 Via Santa Maria li Piani Ex Ist. Juventus, Villammare (SA)
Cell.: +39 339 6364862 - Cell.: +39 339 7673912
email: artigianigolfo@tiscali.it
PEC: artigianigolfo@poste-certificate.it
Si riceve per appuntamento:
MARTEDI' E GIOVEDI' DALLE 17.00 ALLE 19.00
SABATO DALLE 10 ALLE 12
FRANCO FRANCESCO +39 339 6364862 :: MONTESANO MARIA TERESA +39 3294720319


Le news dell'Associazione

[ Vai all'archivio ]

 

    Artigiani del golfo di Policastro NEWS
    CIRCOLARE registratore di cassa e fatture elettroniche

    REGISTRATORE TELEMATICO: I registratori di cassa dovranno essere adeguati alla nuova procedura di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri delle vendite di beni e delle prestazioni di servizi rilevanti ai fini IVA . Nel caso l’attuale registratore di cassa non possa essere adattato bisognerà procurarsene uno nuovo acquistandolo o a noleggio. E’ previsto un bonus fiscale per la sostituzione dell’attuale Registratore di Cassa, di conseguenza, le spese che si sostengono per l’adeguamento, o per acquistarne di nuovi, sono incentivate. FATTURE ELETTRONICHE: Per i soggetti che rilasciano attualmente la ricevuta fiscale e sono già avvezzi all’utilizzo delle Fatture Elettroniche possono evitare l’acquisto del Registratore Telematico emettendo la Fattura Elettronica a privati per ogni singola operazione. Ovvio che questa soluzione sia consigliata a chi fa una limitata emissione giornaliera di operazioni. PROCEDURA WEB DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE: Il Fisco mette a disposizione una procedura web che può essere utilizzata anche da smartphone e tablet. Significa che possono adempiere al nuovo obbligo anche coloro che non hanno un registratore di cassa telematico e non intendono acquistarlo. Il sistema è abbastanza semplice in pratica è come compilare una ricevuta fiscale. Una volta entrati nell’applicazione non resta che controllare ed eventualmente modificare i dati precompilati identificativi dell’operatore che effettua la cessione o la prestazione, digitare i dettagli dell’operazione (quantità, descrizione, prezzo unitario e aliquota Iva) e specificare la modalità di pagamento (contanti o elettronico). Verificata la correttezza di quanto inserito, l’operatore può dare il comando per la generazione, in formato pdf, del documento commerciale a cui il sistema assegnerà un codice identificativo univoco. A questo punto, la parola passa al cliente che potrà chiedere la stampa del pdf ottenuto, oppure il suo invio per e-mail o altra modalità elettronica (sms, whatsApp, ecc.) a seconda dello strumento utilizzato (pc, tablet, smartphone). Gli utenti potranno ricercare e visualizzare i documenti commerciali mediante una specifica funzionalità online messa a disposizione all’interno del portale Fatture e Corrispettivi. La procedura web che consente di predisporre il documento commerciale e allo stesso tempo memorizzare e inviare all’Agenzia i dati dei corrispettivi di ogni singola operazione effettuata, permette anche di gestire anche i casi di corrispettivo non riscosso, reso merce e annullo. La procedura web è raggiungibile dal portale Fatture e Corrispettivi, nella specifica area “Corrispettivi”, utilizzando le credenziali Spid oppure dei servizi telematici Entratel e Fisconline o attraverso la Carta nazionale dei Servizi (Cns). Il nuovo servizio è utilizzabile, oltre che dal pc, anche da tablet e smartphone, connessi in rete, poiché la procedura è in grado di adattarsi graficamente in modo automatico al dispositivo in uso

    download


News rapide